Metropolis

Nuove proposte Glas Italia per le porte da interno

Una rivisitazione contemporanea delle antiche “vetrate a cattedrale”

4

ALADIN e SHERAZADE SPIN, disegnate da Piero Lissoni, sono l’ultima proposta Glas Italia per la progettazione degli spazi interni.
Un nuovo tassello che amplia significativamente la collezione dell’azienda e va ad aggiungersi ai modelli di pareti divisorie, porte a battente, a pivot, scorrevoli e scorrevoli a scomparsa già a catalogo. Il sistema SPIN prevede pannelli a movimento rotatorio a bilico verticale, privi di battuta e con apertura bidirezionale. Studiato per offrire la più grande libertà progettuale, permette di affiancare numerosi pannelli e di configurare partizioni apribili totalmente o/e parzialmente. Un sistema di allineamento magnetico assicura inoltre la perfetta complanarità degli elementi.
I pannelli ALADIN SPIN sono disponibili nella versione MONO, con un solo vetro applicato su un lato del telaio in alluminio in modo da avere una faccia complanare e l’altra arretrata rispetto alla cornice perimetrale, e nella versione DUO, con due vetri applicati su entrambe le facce del telaio in alluminio in modo da formare una camera d’aria interna
 


 


 


 

Glas Italia si è aggiudicata ben due riconoscimenti alla quarta edizione degli Archiproducts Design Awards 2019, assegnati per 14 categorie di prodotto da una giuria indipendente di creativi e art director, stilisti, giornalisti e fotografi, uno di questi premi:
– per la categoria Finishes: le porte della collezione Sherazade Patchwork, disegnate da Piero Lissoni.
Naturale ampliamento della serie Sherazade disegnata da Piero Lissoni, è una collezione di porte su misura scorrevoli e a scomparsa con o senza stipite.
Le ante sono ripartite in quattro riquadri per ciascuno dei quali è possibile scegliere liberamente finitura e colore del cristallo.
Una rivisitazione contemporanea delle antiche “vetrate a cattedrale” che, grazie a una grande libertà progettuale, permette di ottenere inedite sovrapposizioni di textures e colori ed effeti di luce estremamente suggestivi.
 


 

Sherazade Patchwork, è una collezione di porte su misura scorrevoli e a scomparsa con o senza stipite.
Le ante sono ripartite in quattro riquadri per ciascuno dei quali è possibile scegliere liberamente finitura e colore del cristallo
 


 


 


 

E’ un’anta dalla grande eleganza e cura dei dettagli, la cui superficie è ripartita in quattro riquadri, in cui possono essere posizionati diversi tipi di cristalli temperati monolitici mm 6 o stratificati mm 3+3. Questi pannelli, tramite una guarnizione, vengono inseriti al centro di profili d’alluminio, forniti in cinque diverse finiture. I vetri, disponibili in una vastissima gamma di finiture, sono certificati secondo le normative di sicurezza
ANSI Z97.1 e UNI ENI 2150.